Una morte sospetta.

Berry, Hannah

Verlag: Guanda Editore, 2011
ISBN 10: 8860885604 / ISBN 13: 9788860885609
Gebraucht / Anzahl: 0
Bei weiteren Verkäufern erhältlich
Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Über dieses Buch

Leider ist dieses Exemplar nicht mehr verfügbar. Hier sehen Sie die besten Ergebnisse zur Suche nach Una morte sospetta..

Beschreibung:

Milano, 2011; br., pp. 120, ill., cm 19x26. (Guanda Graphic). L'investigatore privato Fernández Britten è specializzato in casi di infedeltà coniugale e non a caso è stato soprannominato "Spezzacuori". Anni a spiare e rovistare nelle miserie altrui lo hanno reso cinico e amaro, totalmente demotivato, ed è con questo stato d'animo che si avvicina al suo nuovo caso: Charlotte Maughton, figlia di un magnate dell'editoria, gli chiede di indagare sull'inspiegabile apparente suicidio del fidanzato. Le indagini di Fernández, accompagnato dal suo fedele e assolutamente originale compagno (.una bustina di tè!), lo porteranno a rovistare in oscuri e terribili segreti di famiglia che a volte è meglio rimangano tali. Buchnummer des Verkäufers

Bewertung (bereitgestellt von Goodreads):
3,68 durchschnittlich
(755 Bewertungen)

Bibliografische Details

Titel: Una morte sospetta.
Verlag: Guanda Editore
Erscheinungsdatum: 2011

Beste Suchergebnisse beim ZVAB

1.

Spagna, Fabrizio
Verlag: Castelvecchi (2013)
ISBN 10: 8876155406 ISBN 13: 9788876155406
Gebraucht Softcover Anzahl: 1
Anbieter
Libro Co. Italia Srl
(San Casciano Val di Pesa, FI, Italien)
Bewertung
[?]

Buchbeschreibung Castelvecchi, 2013. Roma, 2013; br., pp. 288, cm 15x23. (RX). 23 luglio 1993. Secondo la ricostruzione ufficiale quella mattina Raul Gardini, uno dei più grandi industriali italiani del dopoguerra, si sveglia presto nella sua abitazione milanese. Ha un appuntamento a cui non vuole mancare: lo aspettano i giudici del pool di Mani Pulite Antonio Di Pietro e Francesco Greco. Il "Corsaro", così era soprannominato, doveva essere sentito in merito alla maxitangente Enimont. Ma in Procura non arriverà mai. Un proiettile della sua Walther PPK calibro 7,65 gli trapassa il cervello. Per la famiglia solo un biglietto con scritto "grazie". Tutto fa pensare a un suicidio. Eppure, come aveva ripetuto ai suoi avvocati, di cose da dire ne aveva parecchie. Forse troppe. Anni di indagini non hanno stabilito con certezza che cosa sia accaduto quella mattina e, a distanza di tempo, l'episodio rimane avvolto nel mistero. Tre giorni prima, infatti, Gabriele Cagliari, ex presidente dell'Eni e amico di Gardini, si era tolto la vita in circostanze misteriose nel carcere di Opera a Milano. Anche lui coinvolto nell'affare Enimont. Una coincidenza? Non bisogna dimenticare che tra il 1992 e il 1994 l'Italia vive una svolta epocale ancora non del tutto compresa e spiegata. Dopo la caduta del Muro di Berlino alcuni importanti accordi internazionali che coinvolgono il nostro Paese dal dopoguerra improvvisamente saltano. Si modificano radicalmente gli assetti mondiali del potere. Il vecchio sistema politico non garantisce un'adeguata governabilità. Artikel-Nr. 2638143

Weitere Informationen zu diesem Verkäufer | Frage an den Anbieter

Gebraucht kaufen
EUR 8,00
Währung umrechnen

In den Warenkorb

Versand: EUR 21,00
Von Italien nach USA
Versandziele, Kosten & Dauer