Per una medicina di genere. Un'analisi psicosociale

Stefania d'Amito

Verlag: Edizioni Accademiche Italiane Okt 2016, 2016
ISBN 10: 3330777419 / ISBN 13: 9783330777415
Neu / Taschenbuch / Anzahl: 1
Verkäufer Rheinberg-Buch (Bergisch Gladbach, Deutschland)
Bei weiteren Verkäufern erhältlich
Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Über dieses Buch

Leider ist dieses Exemplar nicht mehr verfügbar. Wir haben Ihnen weitere Exemplare dieses Titels unten aufgelistet.

Beschreibung:

Neuware - Da tempo, ormai, diverse scoperte scientifiche convogliano tutte nell'osservazione di come la presunta neutralità della medicina davanti agli individui abbia condizionato i processi di diagnosi, prognosi e definizione di alcune malattie; soprattutto nel caso delle donne (Oppo, 2013). Considerare, infatti, le diverse condizioni di salute di uomini e donne, attraverso una maggiore sensibilità al genere, permette di scoprire nuovi tipi di prevenzione e di scoprire le esistenti carenze o eccessive cure promosse dall'assistenza sanitaria (Lange,2007). Da queste riflessioni sviluppatesi nel tempo nasce la consapevolezza della necessità di una medicina che limiti le disuguaglianze nello studio e nel trattamento dei soggetti attraverso l'uso del concetto di diversità per garantire a tutti il miglior trattamento in funzione della specificità di genere: la medicina di genere. Questa visione appare ancora nuova e poco diffusa nei contesti scientifici e formativi. Infatti, nei percorsi universitari non sono previsti corsi obbligatori sul tema e ciò comporta una bassa conoscenza e un certo scetticismo negli studenti di medicina. Da tutto ciò è nata e si è sviluppata quest'analisi psicosociale. 116 pp. Italienisch. Buchnummer des Verkäufers 9783330777415

Über diesen Titel:

Reseña del editor: Da tempo, ormai, diverse scoperte scientifiche convogliano tutte nell’osservazione di come la presunta neutralità della medicina davanti agli individui abbia condizionato i processi di diagnosi, prognosi e definizione di alcune malattie; soprattutto nel caso delle donne (Oppo, 2013). Considerare, infatti, le diverse condizioni di salute di uomini e donne, attraverso una maggiore sensibilità al genere, permette di scoprire nuovi tipi di prevenzione e di scoprire le esistenti carenze o eccessive cure promosse dall’assistenza sanitaria (Lange,2007). Da queste riflessioni sviluppatesi nel tempo nasce la consapevolezza della necessità di una medicina che limiti le disuguaglianze nello studio e nel trattamento dei soggetti attraverso l’uso del concetto di diversità per garantire a tutti il miglior trattamento in funzione della specificità di genere: la medicina di genere. Questa visione appare ancora nuova e poco diffusa nei contesti scientifici e formativi. Infatti, nei percorsi universitari non sono previsti corsi obbligatori sul tema e ciò comporta una bassa conoscenza e un certo scetticismo negli studenti di medicina. Da tutto ciò è nata e si è sviluppata quest'analisi psicosociale.

„Über diesen Titel“ kann sich auf eine andere Ausgabe dieses Titels beziehen.

Bibliografische Details

Titel: Per una medicina di genere. Un'analisi ...
Verlag: Edizioni Accademiche Italiane Okt 2016
Erscheinungsdatum: 2016
Einband: Taschenbuch
Zustand: Neu

Beste Suchergebnisse beim ZVAB

1.

Verlag: Edizioni Accademiche Italiane
ISBN 10: 3330777419 ISBN 13: 9783330777415
Neu Taschenbuch Anzahl: 1
Anbieter
AHA-BUCH GmbH
(Einbeck, Deutschland)
Bewertung

Buchbeschreibung Edizioni Accademiche Italiane. Taschenbuch. Zustand: Neu. Druck auf Anfrage Neuware - Da tempo, ormai, diverse scoperte scientifiche convogliano tutte nell'osservazione di come la presunta neutralità della medicina davanti agli individui abbia condizionato i processi di diagnosi, prognosi e definizione di alcune malattie; soprattutto nel caso delle donne (Oppo, 2013). Considerare, infatti, le diverse condizioni di salute di uomini e donne, attraverso una maggiore sensibilità al genere, permette di scoprire nuovi tipi di prevenzione e di scoprire le esistenti carenze o eccessive cure promosse dall'assistenza sanitaria (Lange,2007). Da queste riflessioni sviluppatesi nel tempo nasce la consapevolezza della necessità di una medicina che limiti le disuguaglianze nello studio e nel trattamento dei soggetti attraverso l'uso del concetto di diversità per garantire a tutti il miglior trattamento in funzione della specificità di genere: la medicina di genere. Questa visione appare ancora nuova e poco diffusa nei contesti scientifici e formativi. Infatti, nei percorsi universitari non sono previsti corsi obbligatori sul tema e ciò comporta una bassa conoscenza e un certo scetticismo negli studenti di medicina. Da tutto ciò è nata e si è sviluppata quest'analisi psicosociale. 116 pp. Italienisch. Artikel-Nr. 9783330777415

Weitere Informationen zu diesem Verkäufer | Verkäufer kontaktieren

Neu kaufen
EUR 49,90
Währung umrechnen

In den Warenkorb

Versand: EUR 34,50
Von Deutschland nach USA
Versandziele, Kosten & Dauer