Le grand paradoxe de M. Descartes. La teoria cartesiana delle verità eterne nell’Europa del XVII secolo.

Gasparri,Giuliano.

Verlag: Olschki Ed., 2007
ISBN 10: 8822257170 / ISBN 13: 9788822257178
Neu / br. / Anzahl: 1
Verkäufer FIRENZELIBRI SRL (Reggello, FI, Italien)
Bei weiteren Verkäufern erhältlich
Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Über dieses Buch

Leider ist dieses Exemplar nicht mehr verfügbar. Wir haben Ihnen weitere Exemplare dieses Titels unten aufgelistet.

Beschreibung:

La storia della teoria di Descartes sulla dipendenza delle verità eterne dall'arbitrio di Dio, enunciata per la prima volta dal filosofo francese nelle lettere a Marin Mersenne del 1630, tocca temi filosofici che spaziano dallo statuto degli assiomi logico-matematici alle questioni teologiche legate al rapporto tra possibili e onnipotenza divina. Sono analizzate le opinioni della maggior parte degli autori che presero parte al dibattito seicentesco su questo problema, uno dei più complicati tra quelli che la teologia razionale ebbe ad affrontare. cm.17x24, pp.XXXIV,316, Coll.Le Corrispondenze Letterarie, Scientifiche ed Erudite dal Rinascimento all'Età Moderna - Subsidia,8. Firenze, Olschki Ed. 2007, cm.17x24, pp.XXXIV,316, br. Coll.Le Corrispondenze Letterarie, Scientifiche ed Erudite dal Rinascimento all'Età Moderna - Subsidia,8. Buchnummer des Verkäufers 110176

Bibliografische Details

Titel: Le grand paradoxe de M. Descartes. La teoria...
Verlag: Olschki Ed.
Erscheinungsdatum: 2007
Einband: br.
Zustand: NUOVO

Beste Suchergebnisse beim ZVAB

1.

GASPARRI Giuliano.
Verlag: Olschki, Firenze (2007)
ISBN 10: 8822257170 ISBN 13: 9788822257178
Gebraucht Brossura Anzahl: 1
Anbieter
Bewertung
[?]

Buchbeschreibung Olschki, Firenze, 2007. Brossura. Buchzustand: nuovo. Cm.24x17. Pg.XXXIV,316. Brossura editoriale. Collezione "Corrispondenze letterarie, scientifiche ed erudite dal Rinascimento all'età moderna - Subsidia", n°8. La storia della teoria di Descartes sulla dipendenza delle verità eterne dall?arbitrio di Dio, enunciata per la prima volta dal filosofo francese nelle lettere a Marin Mersenne del 1630, tocca temi filosofici che spaziano dallo statuto degli assiomi logico-matematici alle questioni teologiche legate al rapporto tra possibili e onnipotenza divina. Sono analizzate le opinioni della maggior parte degli autori che presero parte al dibattito seicentesco su questo problema, uno dei più complicati tra quelli che la teologia razionale ebbe ad affrontare. 500 gr. Artikel-Nr. 83330

Weitere Informationen zu diesem Verkäufer | Frage an den Anbieter

Gebraucht kaufen
EUR 35,00
Währung umrechnen

In den Warenkorb

Versand: EUR 18,00
Von Italien nach USA
Versandziele, Kosten & Dauer