Sion in America. Idee, Progetti, Movimenti per uno Stato Ebraico (1654-1917).

Iurlano, Giuliana

Verlag: Le Lettere, 2004
ISBN 10: 8871668790 / ISBN 13: 9788871668796
Gebraucht / Anzahl: 0
Bei weiteren Verkäufern erhältlich
Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Über dieses Buch

Leider ist dieses Exemplar nicht mehr verfügbar. Wir haben Ihnen weitere Exemplare dieses Titels unten aufgelistet.

Beschreibung:

Firenze, 2004; br., pp. 507, cm 12x24. (Biblioteca di Nuova Storia Contemporanea. 15). Sin dal periodo coloniale, l'esperienza dell'ebraismo americano si è connotatain maniera completamente differente rispetto a quella europea: le numerosecomunità del Nuovo Mondo hanno condiviso i valori di libertà e di democraziadella nazione americana, impegnandosi attivamente nella difesa dei propricorreligionari all'estero e nell'americanizzazione degli ebrei est-europeiemigrati in America sul finire del secolo. Lo stesso sionismo, approdandosulle coste americane, si è radicato facilmente su un terreno reso già fertiledalle numerose elaborazioni di progetti per la restaurazione di una patriaebraica e, sotto la leadership di Louis Brandeis, si è coniugato conl'americanismo progressista durante gli anni del primo conflitto mondiale. Buchnummer des Verkäufers

Bibliografische Details

Titel: Sion in America. Idee, Progetti, Movimenti ...
Verlag: Le Lettere
Erscheinungsdatum: 2004
Zustand: new

Beste Suchergebnisse beim ZVAB

1.

Iurlano,Giuliana.
Verlag: Casa Ed.Le Lettere, Firenze, (2005)
ISBN 10: 8871668790 ISBN 13: 9788871668796
Gebraucht Anzahl: 1
Anbieter
FIRENZELIBRI SRL
(Reggello, FI, Italien)
Bewertung
[?]

Buchbeschreibung Casa Ed.Le Lettere, Firenze, 2005. br.cop.fig.a col. Buchzustand: COME NUOVO. Sin dal periodo coloniale, l’esperienza dell’ebraismo americano si è connotata in maniera completamente differente rispetto a quella europea: le numerose comunità del Nuovo Mondo hanno condiviso i valori di libertà e di democrazia della nazione americana, impegnandosi attivamente nella difesa dei propri correligionari all’estero e nell’americanizzazione degli ebrei est-europei emigrati in America sul finire del secolo. Lo stesso sionismo, approdando sulle coste americane, si è radicato facilmente su un terreno reso già fertile dalle numerose elaborazioni di progetti per la restaurazione di una patria ebraica e, sotto la leadership di Louis Brandeis, si è efficacemente coniugato con l’americanismo progressista durante gli anni del primo conflitto mondiale. In questo percorso di profonda maturazione e nel contesto di una situazione internazionale ormai definitivamente mutata, il sionismo americano – in sintonia con l’internazionalismo wilsoniano – ha giocato un ruolo fondamentale nel riconoscimento del diritto del popolo ebraico ad avere la propria homeland in Palestina. cm.15x22,5, pp.508, Coll.Biblioteca di Nuova Storia Contemporanea,15. Firenze, Casa Ed.Le Lettere 2005, cm.15x22,5, pp.508, br.cop.fig.a col. Coll.Biblioteca di Nuova Storia Contemporanea,15. Artikel-Nr. 103228

Weitere Informationen zu diesem Verkäufer | Frage an den Anbieter

Gebraucht kaufen
EUR 29,80
Währung umrechnen

In den Warenkorb

Versand: EUR 12,00
Von Italien nach USA
Versandziele, Kosten & Dauer