Scritti sulla Questione della Lingua.

Ascoli, Graziadio I

Verlag: Giulio Einaudi Editore, 2008
ISBN 10: 8806190083 / ISBN 13: 9788806190088
Gebraucht / Anzahl: 0
Bei weiteren Verkäufern erhältlich
Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Über dieses Buch

Leider ist dieses Exemplar nicht mehr verfügbar. Hier sehen Sie die besten Ergebnisse zur Suche nach Scritti sulla Questione della Lingua..

Beschreibung:

Nuova ristampa della prima edizione del 1975. A cura di Grassi C. Torino, 2008; br., pp. XCII-60, cm 11,5x19,5. (Piccola Biblioteca Einaudi. Nuova Serie. 383). Tre scritti che hanno una importanza fondamentale per la storia della lingua italiana degli ultimi cento anni, ispirati come sono da una consapevolezza civile di intatta attualità. Il clima in cui nacquero i saggi qui raccolti è quello delle discussioni postunitarie sulla lingue d'uso. Per Ascoli, in polemica con le proposte manzoniane, la questione della lingua è un problema sociale che può essere risolto solo con una maggiore diffusione della cultura e del metodo scientifico, contro ogni chiusura municipale: in una parola, con interventi operativi sulle strutture della società. Ascoli respinge la soluzione fiorentina avallata dalle teorie linguistiche manzoniane, anche perché Firenze non era piú il centro della vita culturale e sociale italiana. Unità della lingua e progresso culturale rappresentano due facce dello stesso problema, alla cui soluzione saranno piú utili i contrasti e le antinomie che gli indirizzi collettivi. Buchnummer des Verkäufers

Über diesen Titel:

Bewertung (bereitgestellt von GoodReads):
4 durchschnittlich
(1 Bewertungen)

Inhaltsangabe: "Uno dei capolavori in senso assoluto della letteratura italiana", così Carlo Dionisotti ha definito il Proemio dell'Ascoli. Questo scritto, insieme agli altri due riuniti nel presente volume da Corrado Grassi, riveste un'importanza fondamentale per la storia della lingua italiana e per i suoi aspetti politico-culturali. Il primo censimento (1861) aveva messo in luce impietosamente che la lingua italiana era patrimonio di un'esigua minoranza sommersa dalla stragrande maggioranza degli analfabeti dialettofoni. Manzoni, con rigore e coerenza, promuoveva sulla scorta dell'esempio francese un'unificazione linguistica del paese che avrebbe dovuto accompagnare la nascita del moderno stato centralistico, imponendo dall'alto, attraverso la scuola anzitutto, il modello fiorentino. L'Ascoli, ravvisando nella "scarsa densità della cultura e l'eccessiva preoccupazione della forma" i principali ostacoli a un'effettiva unità linguistica della penisola, oppone al razionalismo astratto le ragioni della storia, sia linguistica che politica (e in ogni caso le sue simpatie vanno alla soluzione tedesca, inclinando, anche culturalmente, verso il modello policentrico della Germania bismarckiana). Il è arricchito da un ampio saggio di Guido Lucchini.

„Über diesen Titel“ kann sich auf eine andere Ausgabe dieses Titels beziehen.

Bibliografische Details

Titel: Scritti sulla Questione della Lingua.
Verlag: Giulio Einaudi Editore
Erscheinungsdatum: 2008

Zustand: new

Beste Suchergebnisse beim ZVAB

1.

Ascoli,Graziadio Isaia.
Verlag: Einaudi Ed., Torino, (1975)
Gebraucht br. Anzahl: 1
Anbieter
FIRENZELIBRI SRL
(Reggello, FI, Italien)
Bewertung
[?]

Buchbeschreibung Einaudi Ed., Torino, 1975. br. Buchzustand: COME NUOVO. A cura,con introduz.e nota bibliografica di Corrado Grassi. cm.10,5x18, pp.XLI,62, Coll.Piccola Biblioteca. Serie Testi,7. Torino, Einaudi Ed. 1975, cm.10,5x18, pp.XLI,62, br. Coll.Piccola Biblioteca. Serie Testi,7. Artikel-Nr. 137590

Weitere Informationen zu diesem Verkäufer | Frage an den Anbieter

Gebraucht kaufen
EUR 8,00
Währung umrechnen

In den Warenkorb

Versand: EUR 12,00
Von Italien nach USA
Versandziele, Kosten & Dauer