Gebraucht kaufen
Preis: EUR 60,00 Währung umrechnen
Versand: EUR 18,00 Von Italien nach USA Versandziele, Kosten & Dauer
In den Warenkorb legen

PIANTA TOPOGRAFICA DELLA STRADA FERRATA DA LUCCA A PISA. Carta topografica in xilografia, pubblicata in occasione della inaugurazione della linea ferroviaria.

Erscheinungsdatum: 1847
Gebraucht Zustand discrete Brossura
Verkäufer studio bibliografico pera s.a.s. (LUCCA, Italien) Anzahl: 1
Bei weiteren Verkäufern erhältlich Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Xilografia originale tratta dal Giornale universale "Il Mondo Illustrato" del 23 gennaio 1847. carta in formato oblungo, cm.11x32, con indicazione delle località attraversate. "Essendo stata costruita negli anni quaranta del XIX secolo per collegare il Ducato di Lucca con il Granducato di Toscana, la ferrovia Lucca - Pisa rappresenta la più vecchia ferrovia internazionale della storia! Carlo Lodovico di Borbone pur non essendo un illuminato cedette alle pressioni della corrente liberale e acconsentì alla formazione di una società per lo costruzione della strada ferrata Lucca ? Pisa. A vincere definitivamente le opposizioni era stato l?avvocato Pasquale Berghini, patriota sarzanese condannato a morte dal tribunale di Alessandria insieme a Mazzini e Barberis, che, rientrato in Italia dopo un esilio durato dodici anni, riuscì a formare nel 1841 una Società progettante una strada ferrata tra Lucca e Pisa con sede fissa in Lucca. La prospettiva di un collegamento rapido con l'importante porto di Livorno indusse il Duca ad emanare il 10 dicembre 1841 un decreto di concessione a cui seguì quello del Granduca di Toscana Leopoldo II, dato che oltre metà della linea avrebbe attraversato il Granducato, con motu proprio del 27 giugno 1844. Il dibattito su quale fosse il tracciato più idoneo si concluse con la scelta del percorso pianeggiante attraverso Ripafratta con l'aggiramento del Monte Pisano scartando l'ipotesi di attraversarlo con una galleria. La linea sarebbe stata costruita a binario unico, con inizio appena fuori delle mura di Lucca dove sarebbe stata costruita la stazione e le officine ferroviarie e si sarebbe diretta ad ovest lambendo gli abitati di Montuolo e Fagnano fino alla dogana di Cerasomma. Qui la linea avrebbe svoltato verso sud fiancheggiando il fiume Serchio ed attraversando gli abitati di Ripafratta, Rigoli e Bagni di San Giuliano dove, con una stretta curva verso destra, avrebbe proseguito per Pisa. Fu deciso di costruire una stazione provvisoria fuori Porta a Lucca dove un servizio di carrozze avrebbe assicurato il collegamento di passeggeri e merci con la stazione Leopolda dalla parte opposta della città. Dopo la costruzione del ponte sull'Arno, la stazione terminale sarebbe stata trasferita presso Porta Nuova dove avrebbe assunto il nome di stazione di Pisa San Rossore. I lavori iniziarono alacremente su progetto dell?ingegner Bianchi, ma si protrassero a lungo a causa dei lavori di contenimento del Serchio e del canale Ozzeri a Ripafratta e per il numero maggiore di stazioni richieste dalle comunità attraversate. Il 26 giugno 1846 fu finalmente inaugurato il primo tratto tra Lucca e Ripafratta, di circa otto chilometri. La corsa di collaudo fu effettuata ai primi di giugno con un treno di sei carrozze. Si effettuarono altre due corse il 22 ed il 25 giugno alle quali furono invitati le persone più in vista ed altri cittadini comuni. Il viaggio durava dodici minuti. I lavori proseguirono velocemente giungendo a Bagni di San Giuliano il 29 settembre 1846 ed iniziarono le corse regolari anche se limitate al solo traffico passeggeri. L?ultimo tratto fino a Pisa, della lunghezza di soli quattro chilometri, fu terminato il 15 novembre 1846 e da quel giorno iniziarono le corse regolari" (da wikipedia). 10 gr. Buchnummer des Verkäufers 112968


Bibliografische Details

Titel: PIANTA TOPOGRAFICA DELLA STRADA FERRATA DA ...

Erscheinungsdatum: 1847

Einband: Brossura

Zustand: discrete

Zahlungsarten

Zahlungsarten, die dieser Verkäufer akzeptiert

Visa Mastercard American Express Carte Bleue

Vorauskasse

Verkäufer studio bibliografico pera s.a.s.
Adresse: LUCCA, Italien

AbeBooks Verkäufer seit 16. Juni 2003
Verkäuferbewertung 5 Sterne


Geschäftsbedingungen:

CONDITIONS OF SALE:
All prices are in Euro. Books are guaranteed complete against defects, except those noted, and are not sent on approval. English descriptions can be supplied upon request. 10% discount to ILAB-LILA members. Shipment by Italian mail or TNT Carrier. Shipping expenses are on customer's charge, to define time by time. Insurance is not included. All books are returnable within 20 days from the receipt.

Payment:
Credit card (VISA - MASTERCARD)
Bank transfer or cheque (+ ¿ 10 bank f...

[Mehr Information]

Versandinformationen:

I costi di spedizione sono calcolati su un peso medio di un chilo (2,2 libbre) per libro. Se il libro ordinato ha un peso maggiore o è troppo grande provvederemo ad informarLa di eventuali costi aggiuntivi.


Anbieterinformationen: shop with nice garden and bookstall open from Monday to Saturday (10-a.m. - 19 p.m.)in the center of Lucca (Tuscany) 32000 books on line