Il "Mio" Novecento.

Liberi, Sergio

Verlag: Gangemi Editore, 2014
ISBN 10: 884922771X / ISBN 13: 9788849227710
Gebraucht / Anzahl: 0
Bei weiteren Verkäufern erhältlich
Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Über dieses Buch

Leider ist dieses Exemplar nicht mehr verfügbar. Hier sehen Sie die besten Ergebnisse zur Suche nach Il "Mio" Novecento..

Beschreibung:

Roma, 2014; br., pp. 176, ill. col., cm 17x24. (Le Ragioni dell'Uomo). Senso di appartenenza al proprio tempo - quello del secolo appena passato - e aspirazione a un'eternità personale ricostruita a ritroso nella memoria di un bisnonno e intravista in figlie e nipoti. Questi i principali temi che hanno condotto l'autore a seguire sei generazioni della sua famiglia lungo gli eventi della Storia riassunti senza enfasi e spesso visti da vicino. Il percorso, delimitato dai confini temporali della vita borghese dalla metà dell''800 ai nostri giorni, parte da brevi accenni ai decenni che videro nascere l'Italia, si sviluppa lungo i tragici periodi delle Guerre e del terrorismo alternati a quelli illusori della Belle Époque e del Miracolo economico, per terminare in un oggi che viene definito e racchiuso nell'amara ma efficace espressione di Confusione. Questo viaggio a ritroso nel tempo, sul doppio binario di eventi mondiali e fatti personali, ricostruisce con efficacia il legame che nel '900 ha unito quei fatti a quegli eventi e ha condizionato la vita dell'autore come quella dei suoi contemporanei. Un filo d'Arianna che consentirà ad ogni lettore di rivivere in prima persona la strada percorsa nel "suo" '900. Buchnummer des Verkäufers

Über diesen Titel:

Inhaltsangabe: Senso di appartenenza al proprio tempo - quello del secolo appena passato - e aspirazione a un'eternità personale ricostruita a ritroso nella memoria di un bisnonno e intravista in figlie e nipoti. Questi i principali temi che hanno condotto l'autore a seguire sei generazioni della sua famiglia lungo gli eventi della Storia riassunti senza enfasi e spesso visti da vicino. Il percorso, delimitato dai confini temporali della vita borghese dalla metà dell''800 ai nostri giorni, parte da brevi accenni ai decenni che videro nascere l'Italia, si sviluppa lungo i tragici periodi delle Guerre e del terrorismo alternati a quelli illusori della Belle Époque e del Miracolo economico, per terminare in un oggi che viene definito e racchiuso nell'amara ma efficace espressione di Confusione. Questo viaggio a ritroso nel tempo, sul doppio binario di eventi mondiali e fatti personali, ricostruisce con efficacia il legame che nel '900 ha unito quei fatti a quegli eventi e ha condizionato la vita dell'autore come quella dei suoi contemporanei. Un filo d'Arianna che consentirà ad ogni lettore di rivivere in prima persona la strada percorsa nel "suo" '900.

„Über diesen Titel“ kann sich auf eine andere Ausgabe dieses Titels beziehen.

Bibliografische Details

Titel: Il "Mio" Novecento.
Verlag: Gangemi Editore
Erscheinungsdatum: 2014
Zustand: new

Beste Suchergebnisse beim ZVAB

1.

Verlag: Cairo Publishing (2012)
ISBN 10: 8860524512 ISBN 13: 9788860524515
Gebraucht Softcover Anzahl: 1
Anbieter
Libro Co. Italia Srl
(San Casciano Val di Pesa, FI, Italien)
Bewertung
[?]

Buchbeschreibung Cairo Publishing, 2012. Fiesole, Sala del Basolato, 27 settembre 28 ottobre 2012. A cura di G. Faccenda. Milano, 2012; br., pp. 110, tavv. col., cm 23,5x28. (Cataloghi d'Arte). "Scuffi ha guardato e continua a guardare alla solennità di un paesaggio che ospita severe architetture, con finestre e porte appena dischiuse a partecipare cupi misteri" annota Giovanni Faccenda, curatore del catalogo e della mostra personale dedicata a Marcello Scuffi negli splendidi spazi del Chiostro del Bramante, a Roma, prevista nella seconda metà dell'aprile 2012. Una cinquantina le opere selezionate dal curatore per l'evento capitolino, prestigiosa tappa della lunga carriera di Scuffi, iniziata negli anni Sessanta da autodidatta spinto da un'insopprimibile passione per il disegno e per il colore. L'evoluzione artistica del maestro è stata un continuo crescendo e oggi Scuffi è considerato uno dei più interessanti pittori figurativi italiani. Come scrive ancora Faccenda, "Per risalire ad alcune paternità elettive, che si colgono chiaramente nella pittura di Scuffi, occorre risalire al Quattrocento di Masaccio, Masolino, Paolo Uccello e, soprattutto, Piero della Francesca; al secondo Ottocento, simbolista, di Böcklin; all'aureo primo Novecento della metafisica di de Chirico, in particolar modo, e alle singole interpretazioni che di essa ebbero a dare Carrà, Morandi e Sironi." Il catalogo apre con il testo introduttivo di Giovanni Faccenda e ognuna delle circa cinquanta opere presentate è commentata da un testo critico. Artikel-Nr. 2492920

Weitere Informationen zu diesem Verkäufer | Frage an den Anbieter

Gebraucht kaufen
EUR 20,00
Währung umrechnen

In den Warenkorb

Versand: EUR 21,00
Von Italien nach USA
Versandziele, Kosten & Dauer