Milano - Genova andatA/Ritorno. Percorsi della pittura tra Manierismo e Barocco.

Verlag: Robilant+Voena, 2012
ISBN 10: 8896009065 / ISBN 13: 9788896009062
Gebraucht / Anzahl: 0
Bei weiteren Verkäufern erhältlich
Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Über dieses Buch

Leider ist dieses Exemplar nicht mehr verfügbar. Hier sehen Sie die besten Ergebnisse zur Suche nach Milano - Genova andatA/Ritorno. Percorsi della pittura tra Manierismo e Barocco..

Beschreibung:

Milano, Galleria Robilant, 24 ottobre - 6 dicembre 2012. Testo italiano e inglese. Testi di Alessandro Morandotti, Camillo Manzitti. A cura di Alessandro Galli e Angelica Poggi. Milano, 2012; ril., pp. 108, ill.e tavv. col., cm 23,5x32. La mostra si apre con un capolavoro di Bernardo Strozzi, il Martirio di Sant'Orsola, una grande tela ispirata all'omonimo dipinto di Caravaggio arrivato a Genova nel 1610 per Marcantonio Doria, il grande collezionista committente dello Strozzi stesso oltre che mecenate e protettore di Giulio Cesare Procaccini. Il dipinto presenta una rilettura altamente originale del modello caravaggesco dove alla studiata scansione di spazi e luci subentra una spettacolare e già quasi barocca teatralità dei movimenti e del colore. Strozzi è presente anche con il Ritratto di Niccolò Raggi, parte del ciclo dedicato agli uomini illustri di casa Raggi e con un'inedita Madonna con il Bambino in cui l'artista rielabora un modello già utilizzato in un dipinto dieci anni prima, oggi conservato al Museo Poldi Pezzoli. Con Strozzi dialoga in un proficuo rapporto di influenze il milanese Giulio Cesare Procaccini, che lavora su committenza Doria dal 1611 e soggiorna a Genova nel 1618 contribuendo all'arrivo dello stile e della cultura genovese a Milano. Per Giovanni Battista Castiglione la galleria presenta due importanti riscoperte: una delle più belle versioni della Circe che ricompare in pubblico per la prima volta dopo la mostra del 1938 e un ciclo di capricci architettonici condotti in collaborazione con Filippo Gagliardi. Le due tele di Gioacchino Assereto, l' Ecce Homo e il Caino e Abele, dialogano con dipinti lombardi dello stesso momento come il Sacrificio di Isacco di Giuseppe Vermiglio, in cui è evidente una ripresa del modello della tela di Caravaggio degli Uffizi e dello stile di Leonardo, o il David placa l'ira di Re Saul, uno dei capolavori della breve carriera di Daniele Crespi in cui è possibile notare le novità portate a Milano dagli ambienti genovesi. In occasione della mostra sarà pubblicato un volume riccamente illustrato dedicato ai rapporti tra Milano e Genova nel Seicento a cura di Camillo Manzitti e Alessandro Morandotti. Buchnummer des Verkäufers

Bibliografische Details

Titel: Milano - Genova andatA/Ritorno. Percorsi ...
Verlag: Robilant+Voena
Erscheinungsdatum: 2012
Zustand: new

Beste Suchergebnisse beim ZVAB

1.

Manzitti, Camillo; Morandotti, Alessandro:
Verlag: Milano, Robilant + Voena (2012)
Gebraucht Hardcover Anzahl: 1
Anbieter
Antiquariat Bernhardt
(Kassel, Deutschland)
Bewertung
[?]

Buchbeschreibung Milano, Robilant + Voena, 2012. Karton. 2-sprachig (Italienisch, Englisch) . Zust.: Gutes Exemplar. Mit original Schutzumschlag. Mit zahlreichen Abbildungen, 106 Seiten Italienisch 1070g. Artikel-Nr. 263162

Weitere Informationen zu diesem Verkäufer | Frage an den Anbieter

Gebraucht kaufen
EUR 39,90
Währung umrechnen

In den Warenkorb

Versand: EUR 19,95
Von Deutschland nach USA
Versandziele, Kosten & Dauer