Michele De Lucchi. Dopotolomeo.

Suardi, Silvia

Verlag: Skira, 2002
ISBN 10: 8884912962 / ISBN 13: 9788884912961
Gebraucht / Soft cover / Anzahl: 0
Verkäufer Libro Co. Italia Srl (San Casciano Val di Pesa, FI, Italien)
Bei weiteren Verkäufern erhältlich
Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Über dieses Buch

Leider ist dieses Exemplar nicht mehr verfügbar. Hier sehen Sie die besten Ergebnisse zur Suche nach Michele De Lucchi. Dopotolomeo. und Suardi, Silvia.

Beschreibung:

Aosta, Chiesa di San Lorenzo, 8 giugno - 13 ottobre 2002. A cura di Michele De Lucchi e Silvia Suardi. Milano, 2002; br., pp. 122, 20 ill. b/n, 176 ill. col., cm 28x28. (Architettura. Monografie). La mostra presenta un ampio panorama di progetti di architettura e design dal 1986, anno di nascita della lampada Tolomeo, ad oggi. La Tolomeo ha avuto una enorme fortuna, è stata premiata con il Compasso d'Oro nel 1989 ed è la lampada di design contemporaneo più venduta nel mondo e prodotta in tutte le versioni possibili (da terra, da tavolo, a faretto, a sospensione, a pinza, in dimensioni ridotte). Questo progetto è stato molto importante, non solo per il suo carattere simbolico, quanto per la definizione della vita professionale di De Lucchi, tanto che ha segnato una svolta e ha definito un solco profondo tra tutto quello che è stato realizzato prima, e quanto verrà realizzato dopo di essa. L'esposizione raccoglie, per la prima volta, tutti i progetti realizzati dal 1986 ad oggi: oggetti di design, come i vasi e lampade di Produzione Privata, le lampade di Artemide, progetti di architettura, quali i modelli di centrali elettriche di Enel Produzione, dettagli fotografici e modelli delle Poste Italiane, architetture realizzate in Giappone, schizzi e curiosità. Michele De Lucchi è nato nel 1951 a Ferrara e si è laureato in architettura a Firenze; si trasferisce negli anni Ottanta a Milano, dove vive e lavora. Negli anni dell'architettura radicale e sperimentale è stato tra i protagonisti di movimenti come Cavart, Alchymia e Memphis. De Lucchi ha lavorato in Giappone, Germania, Italia, per riconosciute aziende internazionali. In Germania ha progettato il modello per le agenzie della Deutsche Bank e le biglietterie delle stazioni ferroviarie. In Italia è stato per molti anni responsabile del design della Olivetti. Più recentemente ha curato il rifacimento degli uffici postali italiani e il progetto di riconversione delle centrali elettriche di Enel Produzione. Nel 1990 ha creato Produzione Privata, una piccola impresa nel cui ambito Michele De Lucchi disegna e propone prodotti come lampade, sedie e complementi d'arredo, realizzati impiegando tecniche e mestieri artigianali. Le sue creazioni sono presenti nelle collezioni di alcuni Musei, tra i quali il Museo del Design della Triennale di Milano, il Musée des Arts Decoratifs di Montreal (Canada), l'Israel Museum di Gerusalemme (Israele). Buchnummer des Verkäufers 118499

Bibliografische Details

Titel: Michele De Lucchi. Dopotolomeo.
Verlag: Skira
Erscheinungsdatum: 2002
Einband: Soft cover

Beste Suchergebnisse beim ZVAB

1.

Suardi, Silvia.
Verlag: Milan, Skira (2002)
ISBN 10: 8884912970 ISBN 13: 9788884912978
Gebraucht Anzahl: 1
Anbieter
Bewertung
[?]

Buchbeschreibung Milan, Skira, 2002. 122 S., Klappenbroschur, Quart, zahlreiche Abb., nahezu neuwertig, Artikel-Nr. 07500e

Weitere Informationen zu diesem Verkäufer | Frage an den Anbieter

Gebraucht kaufen
EUR 13,70
Währung umrechnen

In den Warenkorb

Versand: EUR 9,00
Von Deutschland nach USA
Versandziele, Kosten & Dauer