Maigret e l'uomo solitario.

Simenon,Georges.

Verlag: Adelphi Ed., 2011
ISBN 10: 8845926036 / ISBN 13: 9788845926037
Gebraucht / br.cop.fig.a col. / Anzahl: 0
Bei weiteren Verkäufern erhältlich
Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Über dieses Buch

Leider ist dieses Buch nicht mehr verfügbar. Bitte geben Sie Suchbegriffe in das untenstehende Formular ein, um ähnliche Exemplare zu finden.

Beschreibung:

Traduz.di Simona Mambrini. In una Parigi spettrale, afosa e semi deserta, il commissario Maigret si trova a dover risolvere il caso di un cadavere senza identità. I clochards, in Maigret e l’uomo solitario, un altro caso che porta la firma di Georges Simenon, sono come le persone che stancamente si muovono nelle città di agosto, quando persino la capitale francese sembra una gigantesca palla di caldo e umidità. In questa atmosfera surreale il celebre investigatore dovrà fare i conti con un uomo che è stato colpito e ucciso con tre colpi di pistola al petto e abbandonato vicino a Le Halles. Ma chi è questo uomo? E’ davvero un barbone? Nessun segno di riconoscimento di una vita passata viene trovato sul suo corpo. L’unica cosa che Maigret riesce a scoprire è che tutti nel quartiere lo chiamavano il Marchese. L’uomo non sembra un clochard: ha i capelli lunghi, i baffi e la barbetta, ma ogni dettaglio, anche le mani, è perfettamente curato e invece che un barbone, sembra un vecchio attore. Questo anziano signore era solo e voleva rimanere tale perché non rivolgeva la parola a nessuno e neppure si ubriacava. L’unico desiderio che sembrava avere era quello di rimanere per conto proprio, immerso in un mondo di pensieri, ma forse non di disperazione. E’ un caso davvero difficile questo per Maigret, visto che oltre a non sapere chi è l’assassino, non sa neppure chi è il morto. Il caldo e la difficoltà del caso rendono così il commissario più irritabile che mai, al punto da far diventare questa investigazione una vera ossessione. Uno spiraglio sul passato dell’uomo ritrovato morto dona però una speranza al povero Maigret: il Marchese venti anni prima era un uomo bello, amato da una moglie e una figlia, con una bottega di mobili antichi in pieno centro Parigi. Cosa spinge allora un uomo che ha tutto ciò che può desiderare dalla vita ad abbandonare ogni cosa e ogni affetto proprio due giorni prima di Natale senza lasciare né un biglietto di scuse né un addio? Nella mente di Maigret si aprono mille ipotesi, mille elucubrazioni, ma mentre passeggia per le strade di una città bella e solitaria troverà ancora una volta la soluzione a questo complicato caso. Maigret e l’uomo solitario è il titolo di questo libro, ma anche la definizione e la spiegazione di uno stato mentale e personale del celebre personaggio descritto da Simenon, che qui fornisce a tutti i suoi estimatori una chiave di lettura filosofica a tutte le sue investigazioni. cm.12,5x19,5, pp.184, Coll.Gli Adelphi. Le inchieste di Maigret,394. Milano, Adelphi Ed. 2011, cm.12,5x19,5, pp.184, br.cop.fig.a col. Coll.Gli Adelphi. Le inchieste di Maigret,394. Buchnummer des Verkäufers

Über diesen Titel:

Bewertung (bereitgestellt von GoodReads):
3,72 durchschnittlich
(167 Bewertungen)

Inhaltsangabe: L'afa di agosto può essere insopportabile, soprattutto se associata a una vischiosa routine. Non stupisce allora che Maigret affronti quasi con sollievo il caso del "morto senza nome" - cioè il clochard che qualcuno ha freddato con tre colpi di pistola al petto in un edificio abbandonato nei pressi delle Halles, fra cumuli di oggetti inutili e inverosimili raccattati nei cassonetti. Il problema, appunto, è che l'uomo non ha documenti addosso, e che per di più non sembra un vero barbone: i lunghi capelli argentei, così come i baffi e la barbetta alla Richelieu, rivelano le cure sapienti di un barbiere, e le mani sono impeccabili. Lo si direbbe piuttosto un vecchio, nobile attore che reciti la parte di un barbone. Non solo: il Marchese - così veniva chiamato nel quartiere - non si degnava di rivolgere la parola a nessuno, e neppure beveva. Davvero strano. Il commissario detesta non capire, e questa volta veramente non capisce. Il che lo rende nervoso e intrattabile. Ma l'irritazione si trasformerà in ansia non appena scoprirà che il Marchese, vent'anni prima, era un restauratore di mobili antichi con bottega in rue Lepic, e che aveva una moglie e una figlia. Che cosa può spingere un bell'uomo in gamba, stimato e amato, a sparire nel nulla due giorni prima di Natale senza lasciare neppure un biglietto di addio? Che cosa può provocare un così radicale passage de la ligne? Chiunque sia l'assassino non ha fatto i conti con Maigret, e con il suo ossessivo accanimento...

„Über diesen Titel“ kann sich auf eine andere Ausgabe dieses Titels beziehen.

Bibliografische Details

Titel: Maigret e l'uomo solitario.
Verlag: Adelphi Ed.
Erscheinungsdatum: 2011
Einband: br.cop.fig.a col.
Zustand: NUOVO

ZVAB ist ein Internet-Marktplatz für neue, gebrauchte, antiquarische und vergriffene Bücher. Bei uns finden Sie Tausende professioneller Buchhändler weltweit und Millionen Bücher. Einkaufen beim ZVAB ist einfach und zu 100% sicher — Suchen Sie nach Ihrem Buch, erwerben Sie es über unsere sichere Kaufabwicklung und erhalten Sie ihr Buch direkt vom Händler.

Millionen neuer und gebrauchter Bücher bei tausenden Anbietern

Antiquarische Bücher

Antiquarische Bücher

Von seltenen Erstausgaben bis hin zu begehrten signierten Ausgaben – beim ZVAB finden Sie eine große Anzahl seltener, wertvoller Bücher und Sammlerstücke.

ZVAB Startseite

Erstausgaben

Erstausgaben

Erstausgaben sind besondere Bücher, die den ersten Abdruck des Textes in seiner ursprünglichen Form darstellen. Hier finden sie Erstausgaben von damals bis heute.

Erstausgaben

Gebrauchte Bücher

Gebrauchte Bücher

Ob Bestseller oder Klassiker, das ZVAB bietet Ihnen eine breite Auswahl an gebrauchten Büchern: Stöbern Sie in unseren Rubriken und entdecken Sie ein Buch-Schnäppchen.

Gebrauchte Bücher

Mehr Bücher entdecken