Discutendo intorno alla città del liberalismo attivo.

Verlag: Alinea Editrice, 2008
ISBN 10: 8860553180 / ISBN 13: 9788860553188
Gebraucht / Anzahl: 0
Bei weiteren Verkäufern erhältlich
Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Über dieses Buch

Leider ist dieses Exemplar nicht mehr verfügbar. Wir haben Ihnen weitere Exemplare dieses Titels unten aufgelistet.

Beschreibung:

A cura di Giuseppe De Luca. Con saggio finale di Stefano Moroni. Firenze, 2008; br., pp. 204, ill. b/n, cm 12x21,5. (Pianificazione territoriale ed ambientale. Serie: Pocket. 27). Il libro di Stefano Moroni, La città del liberalismo attivo (Città Studi, Torino 2007), può essere considerato un vibrante e gustoso testo di critica alla pianificazione, così come questa ha preso corpo nei paesi ed economia di mercato dopo la rivoluzione industriale. Esso ha aperto un interessante dibattito su contenuti, ruolo e prospettive della pianificazione e del suo principale strumento: il piano. Il presente volume raccoglie il pensiero di un nutrito gruppo di studiosi e ricercatori, attivi in diversi ambienti di lavoro, sulle tesi sostenute nel volume di Moroni. La discussione è stata libera, ma, per rendere il testo più dinamico e coinvolgente, le diverse posizioni sono state organizzate come un'opera teatrale in un "gioco" di specchi, a più voci, in tre atti (diritto, urbanistica, economia), alla fine dei quali l'attore principale, rimasto sempre sullo sfondo delle scene ad ascoltare, si riappropria della parola e risponde lungamente, chiudendo così anche il volume. Contenuto: PROLOGO; PER L'AVVIO DI UN DIBATTITO DI GIUSEPPE DE LUCA; ATTO 1° - QUESTIONI DI DIRITTO; 1. CHI HA PAURA DEL LUPO CATTIVO? - APPUNTI PER UN'URBANISTICA POLITICAMENTE SCORRETTA DI CLAUDIO BERTOLAZZI; 2. RECUPERARE IL SIGNIFICATO E IL SENSO, ANCHE GIURIDICO, DELLA LIBERTÀ INDIVIDUALE DI BARBARA LILLA BOSCHETTI; 3. PIANIFICAZIONE URBANISTICA TRA ETICA ED EPISTEMOLOGIA DI CARLO LOTTIERI; 4. UNA RIVOLUZIONE COPERNICANA DI GIANCARLO MENGOLI; 5. CONFINI E CERTEZZE NELLE REGOLE DI USO DEL SUOLO DI FILOMENA POMILIO; 1 ATTO 2° - QUESTIONI DI URBANISTICA; 6. PROCESSI DI AUTO-ORGANIZZAZIONE SOCIALE E CAMBIAMENTO ISTITUZIONALE DI GRAZIA BRUNETTA; 7. PIANIFICAZIONE URBANISTICA ED ESTERNALITÀ NEGATIVE DI GIULIO GIOVANNONI; 8. IL POTERE, IL CONFLITTO E LA STORIA DI GABRIELE PASQUI; 9. NUOVI SPAZI DI PROGETTUALITÀ NEL GOVERNO URBANO DI VITO REDAELLI; 10. IL PIANO COME TECNOLOGIA ISTITUZIONALE DI INTERFACCIA DI UMBERTO JANIN RIVOLIN; 11. LA CITTÀ DEI PROPRIETARI DI EDOARDO SALZANO; 12. LA CITTÀ DEL CAPITALISMO IMPERFETTO DI MICHELE TALIA; 13. UNA NEGAZIONE DEL PIANO CHE SI NEGA DA SÉ DI FRANCESCO VENTURA; ATTO 3° - QUESTIONI DI ECONOMIA; 14. IL PIANO È MORTO, VIVA IL PIANO DI ROBERTO CAMAGNI; 15. IL PUBBLICO E IL PRIVATO NELL'ECONOMIA DELLA CITTÀ DI ITALO MAGNANI; 16. CONTRO QUESTA PIANIFICAZIONE DI EZIO MICELLI; 17. È POSSIBILE IL LIBERALISMO ATTIVO? DI PAOLO RIZZI; 18. LA MOBILITÀ DEL LIBERISMO ATTIVO DI MARCO PONTI; EPILOGO; LA REGOLAZIONE DELL'USO DEL SUOLO IN UNA PROSPETTIVA NOMOCRATICA DI STEFANO MORONI; RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI; AUTORI Giuseppe De Luca è docente di Fondamenti di urbanistica all'Università di Firenze. Stefano Moroni è docente di Questioni etiche e normative nel governo del territorio al Politecnico di Milano. Buchnummer des Verkäufers

Bibliografische Details

Titel: Discutendo intorno alla città del ...
Verlag: Alinea Editrice
Erscheinungsdatum: 2008

Beste Suchergebnisse beim ZVAB

1.

Verlag: Alinea Editrice (2008)
ISBN 10: 8860553180 ISBN 13: 9788860553188
Gebraucht Softcover Anzahl: 1
Anbieter
Libro Co. Italia Srl
(San Casciano Val di Pesa, FI, Italien)
Bewertung
[?]

Buchbeschreibung Alinea Editrice, 2008. A cura di Giuseppe De Luca. Con saggio finale di Stefano Moroni. Firenze, 2008; br., pp. 204, ill. b/n, cm 12x21,5. (Pianificazione territoriale ed ambientale. Serie: Pocket. 27). Il libro di Stefano Moroni, La città del liberalismo attivo (Città Studi, Torino 2007), può essere considerato un vibrante e gustoso testo di critica alla pianificazione, così come questa ha preso corpo nei paesi ed economia di mercato dopo la rivoluzione industriale. Esso ha aperto un interessante dibattito su contenuti, ruolo e prospettive della pianificazione e del suo principale strumento: il piano. Il presente volume raccoglie il pensiero di un nutrito gruppo di studiosi e ricercatori, attivi in diversi ambienti di lavoro, sulle tesi sostenute nel volume di Moroni. La discussione è stata libera, ma, per rendere il testo più dinamico e coinvolgente, le diverse posizioni sono state organizzate come un'opera teatrale in un "gioco" di specchi, a più voci, in tre atti (diritto, urbanistica, economia), alla fine dei quali l'attore principale, rimasto sempre sullo sfondo delle scene ad ascoltare, si riappropria della parola e risponde lungamente, chiudendo così anche il volume. Contenuto: PROLOGO; PER L'AVVIO DI UN DIBATTITO DI GIUSEPPE DE LUCA; ATTO 1° - QUESTIONI DI DIRITTO; 1. CHI HA PAURA DEL LUPO CATTIVO? - APPUNTI PER UN'URBANISTICA POLITICAMENTE SCORRETTA DI CLAUDIO BERTOLAZZI; 2. RECUPERARE IL SIGNIFICATO E IL SENSO, ANCHE GIURIDICO, DELLA LIBERTÀ INDIVIDUALE DI BARBARA LILLA BOSCHETTI; 3. PIANIFICAZIONE URBANISTICA TRA ETICA ED EPISTEMOLOGIA DI CARLO LOTTIERI; 4. UNA RIVOLUZIONE COPERNICANA DI GIANCARLO MENGOLI; 5. CONFINI E CERTEZZE NELLE REGOLE DI USO DEL SUOLO DI FILOMENA POMILIO; 1 ATTO 2° - QUESTIONI DI URBANISTICA; 6. PROCESSI DI AUTO-ORGANIZZAZIONE SOCIALE E CAMBIAMENTO ISTITUZIONALE DI GRAZIA BRUNETTA; 7. PIANIFICAZIONE URBANISTICA ED ESTERNALITÀ NEGATIVE DI GIULIO GIOVANNONI; 8. IL POTERE, IL CONFLITTO E LA STORIA DI GABRIELE PASQUI; 9. NUOVI SPAZI DI PROGETTUALITÀ NEL GOVERNO URBANO DI VITO REDAELLI; 10. IL PIANO COME TECNOLOGIA ISTITUZIONALE DI INTERFACCIA DI UMBERTO JANIN RIVOLIN; 11. LA CITTÀ DEI PROPRIETARI DI EDOARDO SALZANO; 12. LA CITTÀ DEL CAPITALISMO IMPERFETTO DI MICHELE TALIA; 13. UNA NEGAZIONE DEL PIANO CHE SI NEGA DA SÉ DI FRANCESCO VENTURA; ATTO 3° - QUESTIONI DI ECONOMIA; 14. IL PIANO È MORTO, VIVA IL PIANO DI ROBERTO CAMAGNI; 15. IL PUBBLICO E IL PRIVATO NELL'ECONOMIA DELLA CITTÀ DI ITALO MAGNANI; 16. CONTRO QUESTA PIANIFICAZIONE DI EZIO MICELLI; 17. È POSSIBILE IL LIBERALISMO ATTIVO? DI PAOLO RIZZI; 18. LA MOBILITÀ DEL LIBERISMO ATTIVO DI MARCO PONTI; EPILOGO; LA REGOLAZIONE DELL'USO DEL SUOLO IN UNA PROSPETTIVA NOMOCRATICA DI STEFANO MORONI; RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI; AUTORI Giuseppe De Luca è docente di Fondamenti di urbanistica all'Università di Firenze. Stefano Moroni è docente di Questioni etiche e normative nel governo del territorio al Politecnico di Milano. Artikel-Nr. 1841880

Weitere Informationen zu diesem Verkäufer | Frage an den Anbieter

Gebraucht kaufen
EUR 14,40
Währung umrechnen

In den Warenkorb

Versand: EUR 21,00
Von Italien nach USA
Versandziele, Kosten & Dauer