Desiderio e sacrificio in René Girard

Antonio Scerbo

Verlag: Edizioni Accademiche Italiane Nov 2014, 2014
ISBN 10: 3639656849 / ISBN 13: 9783639656848
Neu / Taschenbuch / Anzahl: 1
Verkäufer Rheinberg-Buch (Bergisch Gladbach, Deutschland)
Bei weiteren Verkäufern erhältlich
Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Über dieses Buch

Leider ist dieses Exemplar nicht mehr verfügbar. Wir haben Ihnen weitere Exemplare dieses Titels unten aufgelistet.

Beschreibung:

Neuware - Violenza, sacrificio, persecuzione sono tutti fenomeni con i quali l'uomo ha sempre interagito. Il pensatore francese René Girard offre un'interpretazione affascinante di questo rapporto formulando una teoria mimetico-vittimaria che investe tutta la sua riflessione antropologica. Partendo dal presupposto ontologico secondo il quale l'uomo, in quanto animale desiderante, desidera sempre imitando l'altro, Girard configura questo mimetismo come il volano dell'intera evoluzione umana, con i suoi pro e i suoi contro. Allora, ad un primo momento 'necessario' del sacrificio arcaico con il quale l'uomo espelle la propria violenza scaricandola su un capro espiatorio egli contrappone simmetricamente la funzionalità 'positiva' della rivelazione cristiana che destruttura tutti i meccanismi di vittimizzazione. Il risultato è un corto circuito nel campo della responsabilità. L'uomo non ha più a disposizione l'atavico strumento di mediazione nel suo rapporto con la violenza, ma nel suo agire etico può e deve superare il suo smarrimento. 128 pp. Italienisch. Buchnummer des Verkäufers 9783639656848

Über diesen Titel:

Reseña del editor: Violenza, sacrificio, persecuzione sono tutti fenomeni con i quali l'uomo ha sempre interagito. Il pensatore francese René Girard offre un'interpretazione affascinante di questo rapporto formulando una teoria mimetico-vittimaria che investe tutta la sua riflessione antropologica. Partendo dal presupposto ontologico secondo il quale l'uomo, in quanto animale desiderante, desidera sempre imitando l'altro, Girard configura questo mimetismo come il volano dell'intera evoluzione umana, con i suoi pro e i suoi contro. Allora, ad un primo momento 'necessario' del sacrificio arcaico con il quale l'uomo espelle la propria violenza scaricandola su un capro espiatorio egli contrappone simmetricamente la funzionalità 'positiva' della rivelazione cristiana che destruttura tutti i meccanismi di vittimizzazione. Il risultato è un corto circuito nel campo della responsabilità. L'uomo non ha più a disposizione l'atavico strumento di mediazione nel suo rapporto con la violenza, ma nel suo agire etico può e deve superare il suo smarrimento.

„Über diesen Titel“ kann sich auf eine andere Ausgabe dieses Titels beziehen.

Bibliografische Details

Titel: Desiderio e sacrificio in René Girard
Verlag: Edizioni Accademiche Italiane Nov 2014
Erscheinungsdatum: 2014
Einband: Taschenbuch
Zustand: Neu

Beste Suchergebnisse beim ZVAB

1.

Antonio Scerbo
Verlag: Edizioni Accademiche Italiane
ISBN 10: 3639656849 ISBN 13: 9783639656848
Neu Taschenbuch Anzahl: 1
Anbieter
AHA-BUCH GmbH
(Einbeck, Deutschland)
Bewertung

Buchbeschreibung Edizioni Accademiche Italiane. Taschenbuch. Zustand: Neu. Druck auf Anfrage Neuware - Violenza, sacrificio, persecuzione sono tutti fenomeni con i quali l'uomo ha sempre interagito. Il pensatore francese René Girard offre un'interpretazione affascinante di questo rapporto formulando una teoria mimetico-vittimaria che investe tutta la sua riflessione antropologica. Partendo dal presupposto ontologico secondo il quale l'uomo, in quanto animale desiderante, desidera sempre imitando l'altro, Girard configura questo mimetismo come il volano dell'intera evoluzione umana, con i suoi pro e i suoi contro. Allora, ad un primo momento 'necessario' del sacrificio arcaico con il quale l'uomo espelle la propria violenza scaricandola su un capro espiatorio egli contrappone simmetricamente la funzionalità 'positiva' della rivelazione cristiana che destruttura tutti i meccanismi di vittimizzazione. Il risultato è un corto circuito nel campo della responsabilità. L'uomo non ha più a disposizione l'atavico strumento di mediazione nel suo rapporto con la violenza, ma nel suo agire etico può e deve superare il suo smarrimento. 128 pp. Italienisch. Artikel-Nr. 9783639656848

Weitere Informationen zu diesem Verkäufer | Verkäufer kontaktieren

Neu kaufen
EUR 55,90
Währung umrechnen

In den Warenkorb

Versand: EUR 34,50
Von Deutschland nach USA
Versandziele, Kosten & Dauer