Dentro.

Bonvissuto,Sandro.

Verlag: Einaudi, 2012
ISBN 10: 8806208446 / ISBN 13: 9788806208448
Neu / leg.ed.soprac.fi.a col. / Anzahl: 0
Verkäufer FIRENZELIBRI SRL (Reggello, FI, Italien)
Bei weiteren Verkäufern erhältlich
Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Über dieses Buch

Leider ist dieses Exemplar nicht mehr verfügbar. Wir haben Ihnen weitere Exemplare dieses Titels unten aufgelistet.

Beschreibung:

"Cos'è il carcere? La forma architettonica del male. Il carcere è un muro, e "il muro è il più spaventoso strumento di violenza esistente. Non si è mai evoluto, perché è nato già perfetto". Tutti i giorni, all'ora d'aria, puoi arrivare a toccarlo col naso "per guardarlo così da vicino da non vederlo più. E il muro non è fatto per agire sul tuo corpo; se non lo tocchi tu, lui non ti tocca. Non è una cosa che fa male, è un'idea che fa male". Sandro Bonvissuto ha un'attitudine da speleologo dell'esistenza. Che parli della pena di vivere in galera, della scoperta di quella cosa gigantesca che è l'altro da sé, o di un bambino che impara a correre il rischio di cadere, i suoi pensieri si mescolano sempre a percezioni scandagliate, felicità assaporate, umiliazioni patite, declinazioni del sentimento dell'esistere restituite con la naturalezza e la potenza dell'acqua che scava in profondità. Così, la felicità frastornante che dà l'amicizia può sprigionarsi da tre semplici lettere ("Aveva detto 'noi'. E mi sembrò fosse la prima volta che risuonasse quel pronome nell'aria, riferito anche a me. Noi, detto così, ti faceva essere addirittura la metà di una cosa plurale"). L'infanzia che non conosce la dittatura del tempo ("lo sanno tutti che bambini e orologi sono due cose incompatibili"), che è insofferente agli spazi chiusi ("perché l'infanzia non ha case, l'infanzia ha strade"), è "davvero l'unico momento nel quale siamo stati un altro". " cm.15x23, pp.170, Coll.Supercoralli. Torino, Einaudi 2012, cm.15x23, pp.170, leg.ed.soprac.fi.a col. Coll.Supercoralli. Buchnummer des Verkäufers 128464

Bibliografische Details

Titel: Dentro.
Verlag: Einaudi
Erscheinungsdatum: 2012
Einband: leg.ed.soprac.fi.a col.
Zustand: NUOVO

Beste Suchergebnisse beim ZVAB

1.

Bonvissuto, Sandro
Verlag: Giulio Einaudi Editore (2012)
ISBN 10: 8806208446 ISBN 13: 9788806208448
Gebraucht Anzahl: 1
Anbieter
Libro Co. Italia Srl
(San Casciano Val di Pesa, FI, Italien)
Bewertung
[?]

Buchbeschreibung Giulio Einaudi Editore, 2012. Torino, 2012; ril., pp. 170, cm 15x22,5. (Supercoralli). La vita è fatta di momenti che non sono niente, e di altri che paiono niente, o poco, e sono tutto: se isolati e dilatati in racconto, possono comporre a quadri la storia di un uomo. Un'unica narrazione in tre iniziazioni. Nella prima, il protagonista impara dal padre ad andare in bicicletta (e tu, lettore, alla fine ti dici: "Possibile? È solo un racconto su un ragazzino che impara a pedalare, eppure mi ha rivoltato, graffiato, commosso, portato altrove"). La seconda è la storia di un'amicizia indissolubile, un tipo d'amore fondativo, di quelli dell'età in cui non paiono esistere alternative all'assoluto. L'ultima racconta il carcere, in cui il protagonista sperimenta un nuovo livello di comprensione del male, materializzato nel muro di cinta. Non è certo solo questo omaggio a Sartre che ci fa sentire Bonvissuto come un nuovo e naturale interprete del romanzo filosofico, ma la felicità del suo pensiero - che guarda dall'alto una vita e la postilla illuminandola - e la qualità della sua scrittura, fatta di tante piccole rivelazioni mai astratte, che, se risuonano e durano, è proprio perché hanno dentro una voce letteralmente innamorata d'umanità. Artikel-Nr. 2423869

Weitere Informationen zu diesem Verkäufer | Frage an den Anbieter

Gebraucht kaufen
EUR 8,16
Währung umrechnen

In den Warenkorb

Versand: EUR 21,00
Von Italien nach USA
Versandziele, Kosten & Dauer