Andrea Previtali. La "Madonna Baglioni" e "Madonna con il Bambino Leggente tra San Domenico e Santa Marta di Betania".

Verlag: Lubrina Editore, 2011
ISBN 10: 8877664258 / ISBN 13: 9788877664259
Gebraucht / Anzahl: 0
Bei weiteren Verkäufern erhältlich
Alle  Exemplare dieses Buches anzeigen

Über dieses Buch

Leider ist dieses Buch nicht mehr verfügbar. Bitte geben Sie Suchbegriffe in das untenstehende Formular ein, um ähnliche Exemplare zu finden.

Beschreibung:

Bergamo, Palazzo della Ragione, 14 aprile - 5 giugno 2011. A cura di Enrico De Pascale. Bergamo, 2011; br., pp. 112, ill. e tavv. b/n e col., cm 15x21. (Arte Moderna e Contemporanea). Ancora una volta l'Accademia Carrara incontra Italia Nostra Sezione di Bergamo sul terreno della conservazione: in mostra, dopo il restauro, la preziosa 'Madonna Baglioni' di Andrea Previtali, in una iniziativa in cui l'intervento conservativo eseguito da Roberta Grazioli si integra con l'approfondimento storico e scientifico di Antonio Mazzotta. Con la preziosa opportunità di far dialogare in mostra l'opera della Carrara con un altro "restauro di studio", condotto dalla restauratrice Delfina Fagnani Sesti e dallo storico dell'arte Enrico De Pascale, dedicato alla tela del Previtali Madonna con il Bambino leggente tra San Domenico e Santa Marta di Betania, recentemente acquisita dalla Banca Popolare di Bergamo. Nell'ambito di "Vincere il Tempo", allestimento temporaneo dell'Accademia Carrara di Bergamo al Palazzo della Ragione, nel cuore di Bergamo Alta, si riaccende nuovamente l'attenzione sull'impegno del Museo per la tutela e valorizzazione del proprio patrimonio, con la mostra dedicata al restauro e allo studio della Madonna con il Bambino e Santi (nota come 'Madonna Baglioni'), raffinata opera su tavola (cm 86,5 x 118,5) eseguita nel 1511-1513 circa da Andrea Previtali, uno dei principali protagonisti, insieme a Lotto, Cariani e Palma il Vecchio, di quella peculiare "corrente" con cui il territorio bergamasco si inserì e si distinse all'interno della grande scuola pittorica veneziana. A documentare in mostra la fase più matura del Previtali è invece un dipinto su tela dell'artista, la Madonna con il Bambino leggente tra San Domenico e Santa Marta di Betania (cm 83 x 83), recentemente acquisita alle proprie collezioni da Banca Popolare di Bergamo e a sua volta sottoposta a un intervento di restauro e a un'iniziativa di studio. La mostra nasce, ancora una volta, dall'incontro dell'Accademia Carrara con Italia Nostra Sezione di Bergamo che già lo scorso anno aveva promosso il restauro delle due tavolette della Carrara con le "Storie della Passione di Cristo" di Defendente Ferrari e oggi ha confermato il suo sostegno a un progetto di tutela e conoscenza: "I Quaderni sul Restauro" pubblicati dall'Accademia Carrara (Lubrina Editore), con le iniziative espositive e di studio correlate, si propongono infatti di creare attorno al recupero di un'opera, la collaborazione tra competenze diverse. L'intervento conservativo si integra, infatti, con l'approfondimento critico di uno storico dell'arte specialista della materia. Quest'anno la scelta è caduta sulla Madonna con il Bambino e Santi del bergamasco Andrea Previtali (Brembate di Sopra, 1480 circa - Bergamo 1528), entrata in Carrara nel 1900 per legato di Francesco Baglioni e per questa ragione chiamata 'Madonna Baglioni'. Il dipinto, particolarmente problematico dal punto di vista della conservazione, è stato restaurato con un complesso intervento condotto da Roberta Grazioli, che, con la direzione tecnico scientifica di Amalia Pacia della Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici di Milano, si è cimentata non solo sul terreno del restauro pittorico, ma prima ancora nel recupero della fragilissima tavola di supporto, ormai ridotta ai minimi termini, in particolare quanto a spessore, da precedenti interventi che avevano anche comportato l'applicazione al supporto di una rigida "parchettatura". Il restauro attuale non solo ha restituito al pubblico un'opera di ritrovata leggibilità ma ha consentito di gettare nuova luce sui non pochi dubbi (a cominciare dal titolo, dalla datazione e dal luogo di esecuzione) che i pur numerosi studi precedenti avevano lasciato. Con un'attenta ricerca sulle fonti, corroborata dai dati provenienti dal restauro e dalle indagini diagnostiche, Antonio Mazzotta, giovane specialista della pittura veneta e lombarda del XV e XVI secolo, ha infatti ricostruito e riletto la. Buchnummer des Verkäufers

Bibliografische Details

Titel: Andrea Previtali. La "Madonna Baglioni" e "...
Verlag: Lubrina Editore
Erscheinungsdatum: 2011
Zustand: new

ZVAB ist ein Internet-Marktplatz für neue, gebrauchte, antiquarische und vergriffene Bücher. Bei uns finden Sie Tausende professioneller Buchhändler weltweit und Millionen Bücher. Einkaufen beim ZVAB ist einfach und zu 100% sicher — Suchen Sie nach Ihrem Buch, erwerben Sie es über unsere sichere Kaufabwicklung und erhalten Sie ihr Buch direkt vom Händler.

Millionen neuer und gebrauchter Bücher bei tausenden Anbietern

Antiquarische Bücher

Antiquarische Bücher

Von seltenen Erstausgaben bis hin zu begehrten signierten Ausgaben – beim ZVAB finden Sie eine große Anzahl seltener, wertvoller Bücher und Sammlerstücke.

ZVAB Startseite

Erstausgaben

Erstausgaben

Erstausgaben sind besondere Bücher, die den ersten Abdruck des Textes in seiner ursprünglichen Form darstellen. Hier finden sie Erstausgaben von damals bis heute.

Erstausgaben

Gebrauchte Bücher

Gebrauchte Bücher

Ob Bestseller oder Klassiker, das ZVAB bietet Ihnen eine breite Auswahl an gebrauchten Büchern: Stöbern Sie in unseren Rubriken und entdecken Sie ein Buch-Schnäppchen.

Gebrauchte Bücher

Mehr Bücher entdecken