Picasso. Suite 347. Catalogo della mostra (Cremona, 5 aprile-28 giugno 2009). Ediz. italiana e inglese

0 durchschnittliche Bewertung
( 0 Bewertungen bei Goodreads )
 
9788836613571: Picasso. Suite 347. Catalogo della mostra (Cremona, 5 aprile-28 giugno 2009). Ediz. italiana e inglese
Alle Exemplare der Ausgabe mit dieser ISBN anzeigen:
 
 

Language: English, italian - 336 pages - b/w illustrations - Il catalogo riproduce interamente la Suite 347, di proprietà di Bancaja di Valencia. Tutte le incisioni, appunto 347, realizzate da Picasso tra marzo e ottobre del 1968, rappresentano il "diario di bordo" di un uomo che "senza curarsi delle proprie ansie o di quelle profonde inquietudini che spesso cercava, portandole a galla, di esorcizzare," si apriva "alla percezione del mondo esterno, quel mondo che a un uomo di quasi 87 anni appariva folle, grottesco. Aveva visto ben altro!" La Suite è composta da quattro grandi nuclei tematici: La Celestina, ovvero le stampe selezionate da Picasso per un'edizione della Celestina di Fernando de Rojas, pubblicata dall'atelier Crommelynck nel 1971; Picasso, la sua opera e il suo pubblico, una sorta di presentazione dei soggetti principali e di tutte le tecniche e gli stili utilizzati; Mitologia e circo, in cui affiorano la mitologia mediterranea e i tradizionali temi picassiani: il Don Chisciotte, i personaggi di Rembrandt, Raffaello, le mezzane ecc...; Il pittore e le modelle, incisioni che rimandano a temi della Suite Vollard e a quelli ripresi nella Suite 156 con Degas e Poussin nella parte di voyeur, i moschettieri e le donne rembrandtiane. Inoltre, il tema di Raffaello e la Fornarina, già trattato da Ingres, viene affrontato da Picasso con maggiore ironia e malizia.

Die Inhaltsangabe kann sich auf eine andere Ausgabe dieses Titels beziehen.

Reseña del editor:

Il catalogo riproduce interamente la Suite 347, di proprietà di Bancaja di Valencia. Tutte le incisioni, appunto 347, realizzate da Picasso tra marzo e ottobre del 1968, rappresentano il "diario di bordo" di un uomo che "senza curarsi delle proprie ansie o di quelle profonde inquietudini che spesso cercava, portandole a galla, di esorcizzare," si apriva "alla percezione del mondo esterno, quel mondo che a un uomo di quasi 87 anni appariva folle, grottesco. Aveva visto ben altro!" La Suite è composta da quattro grandi nuclei tematici: La Celestina, ovvero le stampe selezionate da Picasso per un'edizione della Celestina di Fernando de Rojas, pubblicata dall'atelier Crommelynck nel 1971; Picasso, la sua opera e il suo pubblico, una sorta di presentazione dei soggetti principali e di tutte le tecniche e gli stili utilizzati; Mitologia e circo, in cui affiorano la mitologia mediterranea e i tradizionali temi picassiani: il Don Chisciotte, i personaggi di Rembrandt, Raffaello, le mezzane ecc...; Il pittore e le modelle, incisioni che rimandano a temi della Suite Vollard e a quelli ripresi nella Suite 156 con Degas e Poussin nella parte di voyeur, i moschettieri e le donne rembrandtiane. Inoltre, il tema di Raffaello e la Fornarina, già trattato da Ingres, viene affrontato da Picasso con maggiore ironia e malizia.

„Über diesen Titel“ kann sich auf eine andere Ausgabe dieses Titels beziehen.

(Keine Angebote verfügbar)

Buch Finden:



Kaufgesuch aufgeben

Sie kennen Autor und Titel des Buches und finden es trotzdem nicht auf ZVAB? Dann geben Sie einen Suchauftrag auf und wir informieren Sie automatisch, sobald das Buch verfügbar ist!

Kaufgesuch aufgeben